Piazza Garibaldi, una porta da e per Napoli

Posted on Posted in benvenuto a Piazza Garibaldi

Piazza Garibaldi è in trasformazione: punto di incontro, ingresso e uscita dalla città, ormai direttamente collegata all’Aeroporto Internazionale di Capodichino tramite la linea metropolitana,  si rinnova ogni giorno per seguire il grande progetto dell’Architetto Dominique Perrault:

Piazza Garibaldi diventa così sempre più un posto dove stare, un nodo per visitare la città. Napoli 360° crede in questo cambiamento, e vi propone un ventaglio di offerte adatto a tutte le esigenze di chi da questa piazza si farà accogliere. 

“La piazza, punto d’incontro di circa 6 ettari, operava come un vasto spazio al servizio dell’internazionalità e degli spostamenti, senza però essere mai stata qualificata come uno spazio pubblico appropriato […] che offra a coloro che arrivano, transitano o partono, uno spazio adeguato all’attesa e al soggiorno.
La presenza nel prossimo futuro di una nuova infrastruttura di trasporto sulla piazza consacra ancor aprima il carattere intermondiale di uno spazio urbano grande come le piazza parigine De la République e la Bastille messe insieme.
La piazza Garibaldi si potrà così annoverare tra le frandi stazioni centrali degli architetti Pier Luigi Nervi, Bruno Zevi e Luigi Piccinato recentemente riabilitate, e visto che i motivi triangolari fanno oggi parte dell’immaginario collettivo di Napoli, concentra insieme il flusso genereato dalla stazione ferroviaria, il Tram, le due linee della metropolitana, la stazione Circumvesuviana, ma anche gli scambi delle automobili e dei pedoni diretti al centro della città.”

-liberamente tradotto da http://www.perraultarchitecte.com/